martedì 29 settembre 2015

Flash Mob per la SAM 2015


All'interno delle iniziative per la settimana mondiale dedicata al sostegno dell'allattamento materno Nascere Insieme organizza a Verbania un flash mob per coinvolgere tutti coloro che credono che il latte materno sia il miglior alimento possibile per tutti i bambini e per portare queste tematiche all'attenzione dei cittadini della Provincia. 

Durante l'evento i partecipanti intoneranno una famosa canzone per bambini, dal testo rivisitato in chiave "allattamento e lavoro" - il tema della Settimana Mondiale dell'Allattamento (SAM) di quest'anno - al ritmo dei battiti di mano, di cui segue il tutorial.

Allora...tutti in piazza Ranzoni a Intra SABATO 3 OTTOBRE alle ore 16! (ritrovo alle 15,30 sotto all'imbarcadero vecchio).

video

mercoledì 23 settembre 2015

Tutelare la salute alla nascita


In occasione delle iniziative sull'allattamento promosso nel mese di ottobre, l'ASL VCO in collaborazione con l'Associazione Nascere Insieme ha promosso un momento di confronto sulla salute perinatale che consenta ai professionisti e ai genitori di rileggere la nascita come strategia di protezione della salute a lungo termine. Il moderno concetto di salute sta finalmente riconoscendo l'importanza dei fattori ambientali ai quali l'epigenetica ha attribuito la corresponsabilità di alcuni cambiamenti importanti, con riflessi sul benessere dell'individuo e della collettività. Nel libro "Fisiologia della nascita" di Spandio-Regalia-Bestetti, si enuncia la possibilità di inserire tra gli stadi del parto un nuovo tempo: l'incontro. Questo momento si andrebbe ad inserire tra la nascita del bambino e l'uscita della placenta. Chi ha frequentato le sale parto conosce la frenesia tipica di quei momenti nei quali ciò che conta sembra porsi in antitesi con ciò che serve. In nome della "sicurezza" si attuano una serie di manovre ritualizzate che alterano il normale processo di adattamento neonatale e ostacolano un adeguato bonding. Il ridimensionamento di queste pratiche ai pochi casi che beneficiano di un approccio medico, risulta sempre più necessario e improcrastinabile per chi voglia promuovere salute.

Il convegno che proponiamo ha come obiettivo l'analisi di tutte le pratiche che vengono attuate in quei pochi minuti. Si comincerà con l'analisi dei vantaggi apportati alla salute a lungo termine dalla flora intestinale che sempre più viene riconosciuta come elemento fondamentale di prevenzione verso le malattie croniche non trasmissibili (diabete, patologie cardiovascolari, obesità). I piani nazionali di salute si preparano ad affrontare un aumento di queste patologie e si stanno attivando nella promozione della prevenzione. La nascita normale consente di concretizzare una colonizzazione dell'intestino neonatale che rimarrà come base di salute per tutta la vita. Dopo il convegno sarà proiettato il film Microbirth.

Si proseguirà con la psico-neuro-endocrino-immunologia (PNEI) della nascita per comprendere le relazioni esistenti tra ambiente e produzione endogena degli ormoni della nascita, con particolare riferimento all'ossitocina, coinvolta sia nella normale evoluzione del processo del travaglio che nello sviluppo dell'innamoramento tra genitori e figlio. Particolare riguardo sarà riservato all'analisi del fenomeno dell'acidosi uterina che sta alla base di un buon numero di distocie cervicali. Mantenere normale la nascita assicura la piena espressione ormonale e facilita il parto. Un seminario riservato alle ostetriche approfondirà i concetti esposti in plenaria. Un seminario di #Mindfulness offrirà uno strumento concreto per le donne.

Si osserverà, successivamente, la fase di adattamento neonatale sia dal punto di vista respiratorio che emodinamico, portando l'attenzione sul modo che la natura ha individuato per garantire l'ossigenzione del neonato attraverso il cordone ombelicale. Il trasferimento di sangue che avviene in quei pochi minuti è responsabile di un aumento delle riserve di ferro che sembrano essere responsabili di un migliore sviluppo neurologico del bambino negli anni a venire. Tagliare il cordone quando il trasferimento di sangue è completo è una pratica che migliora le riserve di ferro e l'adattamento neonatale. è possibile utilizzare questo metodo di tutela della salute anche in presenza di prematurità o necessità di rianimazione, anche intraoperatoria. In uno dei seminari verrà proiettato e discusso un documentario sui vantaggi del clampaggio #tardivo.

Dopo la nascita la tutela della salute prosegue con il pelle a pelle e l'inizio dell'allattamento sui vantaggi dei quali è stata pubblicata una mole enorme di evidenze. Quei minuti sono cruciali per sviluppare anche un attaccamento sicuro e un innamoramento reciproco sostenuto dall'ossitocina. Capiremo come questo ormone, presente in forme diverse in tutti i mammiferi, sia un concreto fattore di protezione della capacità di accudimento materna. Un disturbo della produzione endogena di ossitocina, in particolare se sostenuto da un corrispondente aumento di produzione di catecolamine, può diventare un ostacolo ad un normale sviluppo affettivo. Un seminario del pomeriggio verterà sulla ricerca bibliografica nei casi complessi di allattamento. Un seminario per i genitori tratterà della pedagogia Montessori come elemento per proseguire lo stile di accudimento ad alto contatto anche dopo la nascita.

Queste conoscenze possono essere patrimonio comune della popolazione grazie al passaggio di esperienza e conoscenze da mamma a mamma. I gruppi di auto-mutuo-aiuto possono essere elemento di sostegno di una buona nascita sia attraverso l'informazione ai genitori, sia attraverso la richiesta di cambiamento delle pratiche assistenziali. La consapevolezza dei vantaggi della nascita normale rende più accettabile il cambiamento anche per gli operatori della salute. Un seminario del pomeriggio affronterà le strategie di cambiamento nelle strutture sanitarie.

Funzionerà un servizio di accudimento dei bambini gestito dalle socie dell'associazione. Sarà possibile contare su una selezione di libri in vendita. Fino ad esaurimento posti, sarà possibile pranzare in albergo.

Le iscrizioni si effettuano online sul portale ECM Piemonte (cliccare "OK" fino a quando compare la scheda di iscrizione) sia per i professionisti che per i genitori. L'evento ha 6 crediti ECM assegnati.




   


sabato 19 settembre 2015

L'incontro - Il tempo dimenticato della nascita

È stata pubblicata a cura dell'Azienda Sanitaria Locale del Verbano-Cusio-Ossola la documentazione relativa al convegno "L'incontro - Il tempo dimenticato della nascita". Il convegno ha lo scopo di approfondire le tematiche relative ai primissimi minuti di vita con particolare rifrimento al tempo compreso tra la nascita del bambino e la fuoriuscita della placenta. In quei pochi minuti si attivano nel corpo del bambino e dei genitori cambiamenti profondi in grado di favorire il legame successivo e facilitare il ruolo di accudimento.

Il convegno è gratuito per i dipendenti ASL VCO e per le socie dell'Associazione Nascere Insieme mentre è a pagamento per gli altri. È aperto anche a genitori interessati ad approfondire l'argomento. Funzionerà un servizio gratuito di baby sitting gestito dalle socie dell'Associazione Nascere insieme. Le iscrizioni vanno formalizzate compilando la documentazione presente sul portale ECM Piemonte al seguente link: https://www.ecmpiemonte.it/SpTheme_2/index2.htm?m_cAction=query

Nel corso dell'evento sarà presentato un documentario sulla nascita del regista Angelo Loy. Successivamente al convegno, alle ore 20,30, verrà proiettato il documentario "Microbirth", ingresso ad offerta.

Clicca sull'immagine per ingrandirla.